Grande partecipazione ai lavori della XXXI Assemblea di Avis Regionale Basilicata. Oltre 350 persone fra delegati, in rappresentanza dei 25000 soci e delle 104 sedi associative, uditori e ospiti, hanno partecipato alla convention avisina che si è tenuta domenica 19 aprile 2015 a Latronico. Attenzione ed interesse hanno fatto da cornice allo sviluppo del dibattito assembleare che ha preso le mosse dalla relazione associativa in cui erano descritti dettagliatamente i temi oggetto di rilevanza associativa nel 2014.
Diversi interventi, a cominciare da quelli delle Avis Provinciali, hanno caratterizzato il prosieguo dei lavori dando atto, alla sede regionale, del lavoro svolto e degli sforzi fatti per garantire gli adempimenti tecnici e le trasformazioni gestionali indispensabili a portare l’Associazione ed il sistema trasfusionale nella modernità.
I giovani hanno relazionato sulla loro molteplici attività così come ha fatto la Fondazione Avisper ed i consiglieri regionali responsabili delle diverse aree trasmettendo l’immagine di una realtà vitale, poliedrica e soprattutto caratterizzata dalla collegialità delle scelte. 
Sono stati approvati tutti i documenti assembleari proposti (relazione, bilanci), dando particolare risalto, nella mozione finale, alla: necessaria riorganizzazione dei servizi trasfusionali; promozione della donazione in aferesi; istituzione del Centro Regionale Sangue; completamento del percorso di accreditamento nei tempi previsti; necessità di omogeneizzare le pratiche di screening dei nostri donatori su tutto il territorio regionale.
Infine, nell’affidare una rinnovata fiducia ed un pieno mandato al Consiglio Direttivo Regionale, l’Assemblea ha posto un particolare accento sulla esigenza di: Confermare l’autosufficienza regionale di sangue intero e realizzare attraverso un apposito piano la completa autosufficienza in materia di plasmaderivati; sottolineare la funzione strategica dei Comitati per il Buon Uso del Sangue; definire protocolli uniformi di selezione e tutela dei donatori in tutte le strutture trasfusionali; rinvigorire l’attività della Scuola di Formazione sul territorio; specializzare l’attività di programmazione della produzione di emazie e plasma; impegno  per una maggiore  coesione associativa; attivazione per una piena e completa attuazione della normativa trasfusionale Regionale; investire maggiormente sul ricambio generazionale associativo.
Ai lavori ha partecipato, oltre al Consigliere di Avis Nazionale Ferri, l’ex Presidente di AVIS Nazionale, Andrea Tieghi, il quale ha applaudito al rinnovamento, si è complimentato con l’Associazione per i progressi realizzati ed ha auspicato un sempre maggiore coinvolgimento dei giovani.
 
 
 
 
 

Avis Regionale Basilicata - Via Giovanni XXIII, 59 - 85100 Potenza - C.F. 96015440769 - Tel. 0971.442991
Realizzazione 3techweb