Da Marsala fino a Trieste, questa l'impresa del giovane 27enne Marco Cileo. Una camminata in solitaria di circa 2.900km lungo unìitinerario che va da un estremo all'altro della nostra penisola, promuovendo la donazione di sangue. La partenza è avvenuto lo scorso 16 settembre da Marsala (Tp) ed è giunto nella nostra Basilicata lo scorso 11 ottobre precisamente a Maratea. Di seguito quelle che saranno le tappe lucane della grande traversata dove le nostre sedi comunali daranno ospitalità al giovane:

- 11/10: Maratea-Lagonegro
- 12/10: Lagonegro-Moliterno
- 13/10: Moliterno-Paterno
- 14/10: Paterno-Brienza
- 15/10: Brienza-Potenza
- 16/10: Potenza, giornata di riposo
- 17/10: Potenza-Picerno
- 18/10: Picerno-Muro Lucano

Non ci resta che augurare un buon cammino a Marco Cileo e ringraziarlo per l'impresa che sta sostenendo per portare in tutta Italia il nobile messaggio della donazione.

 

In data odierna, 10 ottobre'16 ha preso il via il progetto "SERVIZIO E DONO IN BASILICATA", sono 47 i volontari impiegati in 26 sedi avisine della nostra Regione.

Il Presidente di Avis Regionale Basilicata, Rocco De Asmundis, a nome di tutto il Consiglio Direttivo Regionale da il benvenuto ai giovani, che hanno scelto di prendere servizio nelle Avis, ricordando che il Servizio Civile è un'opportunità di crescita sia per i volontari e sia per le sedi stesse come un valore aggiunto e aiuto nel promuovere l'Avis e mettere in campo nuove attività.

Anche la Consulta Giovani Avis Basilicata nella persona del Coordinatore, Francesco Mastroberti, da il benvenuto ai volontari auspicando che quest'esperienza di crescita e formazione li possa far avvicinare maggiormente all'interno dell'associazione e anche a ricoprire in futuro cariche associative dirigenziali.

Il responsabile del Servizio Civile di Avis Basilicata, Daniele Colangelo, desidera ringraziare a nome suo e di tutto il Consiglio direttivo regionale tutti i volontari che ieri hanno terminato il Servizio Civile presso le Avis sul territorio. Un anno ricco di sfide e di impegni che i ragazzi hanno portato a termine con successo, coadiuvati dagli OLP, al quale va il ringraziamento per aver guidato questi ragazzi e da tutte le sedi. 
Una volta terminato questo servizio molti volontari restano all'interno delle sedi nei direttivi, si spera che anche quest'anno ci sia nuova linfa nelle sedi. Arrivederci a tutti!

La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e dell Servizio Civile Nazionale, con la nota Prot.0032354/4.29.3.2 del 19 settembre 2016 ha confermato le graduatorie di Servizio Civile Nazionale per i progetti Avis.

L'avvio dei progetti è stato confermato per il 10 ottobre 2016, tutti i volontari saranno contattati dalle singole sedi per concordare l'orario del primo giorno di servizio.

Al link seguente potrete consultare le graduatorie relative al Progetto "SERVIZIO E DONO IN BASILICATA".

Da parte di Avis Regionale Basilicata un grande "in bocca al lupo" a tutti i giovani volontari che presteranno servizio presso le nostre strutture associative.

Così come accaduto per l'incidente ferroviario in Puglia, siamo in contatto con i coordinamenti nazionali sanitari circa l'emergenza sangue nata dopo il terremoto nel rietino. Abbiamo dato la disponibilità ad effettuare delle sedute straordinarie per sopperire a tale necessità. Non appena ci sarà richiesto questo sforzo metteremo in campo tutta la nostra solidarietà verso chi, ora, sta patendo la sciagura che ha colpito la Basilicata nel 1980.
Seguiranno aggiornamenti.
 
 
 
 

Avis Regionale Basilicata - Via Giovanni XXIII, 59 - 85100 Potenza - C.F. 96015440769 - Tel. 0971.442991
Realizzazione 3techweb