1.169 soci in più nel 2013, per un totale complessivo di 24.027 unità (contro le 22.858 del 2012), di cui oltre il 99% sono donatori. Sono questi i dati dell'Avis di Basilicata, riunita a Oppido Lucano (Pz) per la XXX Assemblea Regionale, dal titolo “Avis LAB Percorsi di qualità e Innovazione”. I dati confermano che l’Associazione continua a crescere a ritmo sostenuto e in controtendenza rispetto al trend di spopolamento che interessa la Basilicata. Sostanziale tenuta delle donazioni: 30.840, nel 2013, di cui 23.333 di sangue intero e 7.507 in aferesi. Queste ultime fanno segnare un +24% che testimonia la conversione dei donatori verso la donazione in aferesi resasi ancor più necessaria a seguito del calo dei consumi e degli invii fuori regione 
Il presidente dell'Avis Regionale, Nicola Todisco, ha ringraziato le Avis comunali per lo straordinario lavoro svolto ed ha posto l'accento sulla necessità di delineare nuove linee-guida per il futuro, per un'Associazione che si è rinnovata profondamente tanto a livello comunale (oltre il 50% dei presidenti sono nuovi), quanto a livello provinciale e regionale. La donazione consapevole è uno degli obiettivi e cioè significherà essere pronti a migliorare la capacità programmatoria e coinvolgere il donatore in un processo di acquisizione della consapevolezza della centralità del suo ruolo. 
Centrale fra i temi assembleari il processo di accreditamento del sistema trasfusionale ed in particolare delle unità di raccolta associative e pubbliche, così come il processo di riorganizzazione dei servizi trasfusionali.
Nel ripercorrere il suo primo anno da presidente, Todisco ha poi ricordato le convenzioni sottoscritte con l’esercito e le tante giornate di donazione organizzate in cui sono state presenti le sigle delle forze armate, ambiti consolidati di rilevante interesse sociale o strategici per la crescita della cultura della partecipazione delle persone. Sulle attività da implementare per il prossimo futuro, infine, Todisco ha rimarcato il bisogno di un processo di formazione continua e di adeguamento delle conoscenze, una spinta da realizzare attraverso una strategia che punti sulla comunicazione, una collaborazione ancora più incisiva da parte dei giovani, che possono mettere l'Associazione in condizione di progredire anche nella freschezza dei messaggi associativi.

 
 
 
 

Avis Regionale Basilicata - Via Giovanni XXIII, 59 - 85100 Potenza - C.F. 96015440769 - Tel. 0971.442991
Realizzazione 3techweb