Per presentare la propria candidatura è necessario, quindi, seguire la seguente procedura:

1) Leggere, con attenzione, il Bando Nazionale per il Servizio Civile 2017 e i requisiti, previsti dalla legge, per poter presentare la propria candidatura.

2) Leggere, con attenzione, i criteri di selezione dei candidati accreditati ad AVIS Nazionale.

3) Leggere, con attenzione, la scheda di sintesi del progetto per il quale ci si intende candidare e gli eventuali particolari obblighi dei volontari durante il servizio indicati nel progetto.

4) Individuare la sede di attuazione del progetto per la quale ci si intende candidare e valutare con attenzione la distanza dal proprio domicilio. Il Bando Nazionale di Servizio Civile 2017 prevede che le spese per raggiungere quotidianamente la sede di attuazione del servizio siano a carico dei volontari di Servizio Civile. È possibile candidarsi per un’unica sede di attuazione del progetto, pena l’esclusione.

5) Verificate tutte le condizioni del concorso,sarà possibile presentare la propria candidatura online attraverso il format predisposto da AVIS Nazionale disponibile a questo link.

Si fa nuovamente presente che è possibile inviare un’unica domanda di partecipazione al Bando Nazionale di Servizio Civile, pena l’esclusione. Non è possibile, pertanto, candidarsi per più sedi, per più progetti o per enti diversi nell’ambito dello stesso Bando Nazionale.


Al termine dell’inserimento della propria candidatura attraverso il format predisposto da AVIS Nazionale, occorre stampare e raccogliere tutta la documentazione cartacea richiesta in allegato.

7)Verificare, con attenzione, che la documentazione cartacea stampata sia stata correttamente compilata in tutte le sue parti e firmata dove richiesto. Ai sensi di legge non è possibile accogliere domande redatte in maniera incompleta o non corretta. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

8) Verificare, con attenzione, che la documentazione da allegare alla domanda sia corretta e completa. Ai sensi di legge non è possibile accogliere domande prive di uno o più dei documenti richiesti. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

9) Al termine dell’inserimento della propria candidatura attraverso il format predisposto da AVIS Nazionale, tutta la documentazione stampata e raccolta va inviata, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o Posta Elettronica Certificata, ai seguenti indirizzi.
Ai sensi di legge NON è possibile accogliere domande pervenute tramite fax o tramite mail
. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017. L’indirizzo a cui spedire la documentazione è il seguente:

UFFICIO SERVIZIO CIVILE

AVIS NAZIONALE

Viale Enrico Forlanini, 23

20134 Milano

Oppure

INDIRIZZO PEC

serviziocivileavis@pec.it

10) Ai sensi di legge NON fa fede il timbro postale. Le candidature pervenute presso l’ufficio oltre il termine indicato dal Bando Nazionale non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

AVIS Nazionale ricevuta la documentazione ne verificherà la correttezza. Non è prevista, per legge, la richiesta di integrazione della documentazione inviata. Non è, pertanto, possibile inviare alcun tipo di documentazione integrativa.

Ai candidati che avranno inviato, entro i termini indicati dal Bando Nazionale, tutta la documentazione richiesta in forma corretta e completa, verrà inviata la convocazione ad una delle giornate di selezione.

La mancata partecipazione ai colloqui di selezione da parte di AVIS Nazionale comporterà l’esclusione dal bando. Ai candidati che non si presenteranno ai colloqui di selezione nelle date indicate da AVIS Nazionale verrà inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

Allegati:
Scarica questo file (Prospetto-volontari.pdf)Prospetto Volontari[ ]480 kB

Nella giornata di ieri, una delegazione dell'Esecutivo di Avis Regionale Basilicata ha incontrato il Presidente del Consiglio Regionale di Basilicata, Francesco Mollica, ribandendo la volontà di collaborare con tutte le Istituzioni al fine di garantire la salutedegli ammalati e la tutela dei donatori.

incontro mollica

Pubblicato oggi, sul sito del Dipartimento Nazionale Gioventù e Servizio Civile Nazionale, il Bando 2017 per n.47.529 volontari da impiegare.  “UN ANNO CON AVIS BASILICATA” è il nostro progetto che vedrà impiegati 44 Volontari nelle 25 sedi di attuazione. Alla selezione potranno partecipare ragazze e ragazzi tra i 18 e i 28 anni. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Nelle prossime ore vi aggiorneremo sulle procedure di candidature per i progetti AVIS.  In bocca al lupo a quanti intendono presentare domanda.

Il Responsabile SCN Avis Basilicata – Francesco Mastroberti

Immagine

 

 
 
 
 

Avis Regionale Basilicata - Via Giovanni XXIII, 59 - 85100 Potenza - C.F. 96015440769 - Tel. 0971.442991
Realizzazione 3techweb