18739942 827364360762842 4508440691626282653 n

E’ lucano il nuovo coordinatore della Consulta nazionale dell’Avis. Si tratta di Francesco Mastroberti, originario di Satriano di Lucania (PZ), già coordinatore della Consulta regionale di Basilicata per il mandato 2013/2017 ed attuale componente dell’esecutivo di Avis regionale Basilicata.
Mastroberti è stato eletto all’unanimità sabato scorso a Milano, dove si è tenuta la riunione d’insediamento della nuova Consulta nazionale giovani Avis che ha prima eletto l’esecutivo e poi, all’interno dello stesso, il coordinatore.
Scopo dell’organo consultivo è quello di promuovere iniziative per formare i giovani sulle problematiche nazionali e internazionali nel campo sociosanitario e del volontariato, favorire la conoscenza delle iniziative promosse a livello regionale, stimolare lo studio, la progettazione e la condivisione di materiale didattico e di promozione della cultura del dono del sangue e della solidarietà.All’incontro di sabato erano presenti 19 sedi regionali dell’Avis che, a loro volta,partecipano alla Consulta con tre membri effettivi e tra questi uno che svolge la funzione di referente regionale. Nel corso del meeting milanese si è svolta anche l’elezione dell’esecutivo, composto da sette membri tra cui per la Basilicata lo stesso Francesco Mastroberti, per il Lazio Melissa Galanti, per la Liguria Alessandro Mendelevich, per la Lombardia Filippo Pozzoli, per le Marche Natasha Zingales, per il Molise Francesco Cianfagna e per il Piemonte Dennis Cova. “Ho iniziato il mio percorso nella Consulta giovani in Basilicata nel 2010, anno di costituzione, quando fu eletto Antonino Calabrese, ora consigliere di Avis Nazionale, insieme al compianto MicheleLapolla e agli attuali presidente e vice presidente di Avis Basilicata, Rocco Monetta e Daniele Colangelo - ha commentato Francesco Mastroberti- la passione e la voglia di fare Avis non è mai mancata dal lontano 2010, sono molto emozionato oggi nel ricoprire questo incarico nazionale, una palestra all’interno della quale formare i giovani dirigenti associativi”.

Sono state pubblicate in data odierna le graduatorie relative al Servizio Civile Nazionale progetto:UN ANNO CON AVIS IN BASILICATA.

In allegato il file con la graduatoria.

Allegati:
Scarica questo file (Un anno con AVIS in BASILICATA.pdf)Graduatorie_SCN_Avis Basilicata[ ]98 kB

Per presentare la propria candidatura è necessario, quindi, seguire la seguente procedura:

1) Leggere, con attenzione, il Bando Nazionale per il Servizio Civile 2017 e i requisiti, previsti dalla legge, per poter presentare la propria candidatura.

2) Leggere, con attenzione, i criteri di selezione dei candidati accreditati ad AVIS Nazionale.

3) Leggere, con attenzione, la scheda di sintesi del progetto per il quale ci si intende candidare e gli eventuali particolari obblighi dei volontari durante il servizio indicati nel progetto.

4) Individuare la sede di attuazione del progetto per la quale ci si intende candidare e valutare con attenzione la distanza dal proprio domicilio. Il Bando Nazionale di Servizio Civile 2017 prevede che le spese per raggiungere quotidianamente la sede di attuazione del servizio siano a carico dei volontari di Servizio Civile. È possibile candidarsi per un’unica sede di attuazione del progetto, pena l’esclusione.

5) Verificate tutte le condizioni del concorso,sarà possibile presentare la propria candidatura online attraverso il format predisposto da AVIS Nazionale disponibile a questo link.

Si fa nuovamente presente che è possibile inviare un’unica domanda di partecipazione al Bando Nazionale di Servizio Civile, pena l’esclusione. Non è possibile, pertanto, candidarsi per più sedi, per più progetti o per enti diversi nell’ambito dello stesso Bando Nazionale.


Al termine dell’inserimento della propria candidatura attraverso il format predisposto da AVIS Nazionale, occorre stampare e raccogliere tutta la documentazione cartacea richiesta in allegato.

7)Verificare, con attenzione, che la documentazione cartacea stampata sia stata correttamente compilata in tutte le sue parti e firmata dove richiesto. Ai sensi di legge non è possibile accogliere domande redatte in maniera incompleta o non corretta. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

8) Verificare, con attenzione, che la documentazione da allegare alla domanda sia corretta e completa. Ai sensi di legge non è possibile accogliere domande prive di uno o più dei documenti richiesti. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

9) Al termine dell’inserimento della propria candidatura attraverso il format predisposto da AVIS Nazionale, tutta la documentazione stampata e raccolta va inviata, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o Posta Elettronica Certificata, ai seguenti indirizzi.
Ai sensi di legge NON è possibile accogliere domande pervenute tramite fax o tramite mail
. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017. L’indirizzo a cui spedire la documentazione è il seguente:

UFFICIO SERVIZIO CIVILE

AVIS NAZIONALE

Viale Enrico Forlanini, 23

20134 Milano

Oppure

INDIRIZZO PEC

serviziocivileavis@pec.it

10) Ai sensi di legge NON fa fede il timbro postale. Le candidature pervenute presso l’ufficio oltre il termine indicato dal Bando Nazionale non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

AVIS Nazionale ricevuta la documentazione ne verificherà la correttezza. Non è prevista, per legge, la richiesta di integrazione della documentazione inviata. Non è, pertanto, possibile inviare alcun tipo di documentazione integrativa.

Ai candidati che avranno inviato, entro i termini indicati dal Bando Nazionale, tutta la documentazione richiesta in forma corretta e completa, verrà inviata la convocazione ad una delle giornate di selezione.

La mancata partecipazione ai colloqui di selezione da parte di AVIS Nazionale comporterà l’esclusione dal bando. Ai candidati che non si presenteranno ai colloqui di selezione nelle date indicate da AVIS Nazionale verrà inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2017.

Allegati:
Scarica questo file (Prospetto-volontari.pdf)Prospetto Volontari[ ]480 kB
 
 
 
 

Avis Regionale Basilicata - Via Giovanni XXIII, 59 - 85100 Potenza - C.F. 96015440769 - Tel. 0971.442991
Realizzazione 3techweb